Racconti

“Otto metri sotto” un racconto di Carolina C.

Erano passati alcuni giorni dall’ultimo incrocio di sguardi nell’atrio del portone, ma pochi secondi erano bastati ad imprimere nel suo cervello la voglia di qualcosa di più.Si conoscevano da anni come si conoscono i vicini di casa: un buongiorno, qualche ciao e forse un paio di frasi sul tempo o sul parcheggio. Un piccolo condominio… Continua a leggere “Otto metri sotto” un racconto di Carolina C.

Devi sapere che...

“Il merito invisibile – un’altra lettura della realtà femminile” di Beatrice d’Abbicco

Nella vicenda di Aurora Leone, esclusa dal tavolo dei suoi colleghi in quanto donna,emergeancora una volta la miopia del maschilismo. È l’ennesimo di molteplici esempiin cui il merito delle donne risultainvisibile o inaccettabile, falsato dal pregiudizio, ospite sgradito o invitato controvoglia quando non lo si può (più) ignorare. Non importa quanto una donna sia preparata,… Continua a leggere “Il merito invisibile – un’altra lettura della realtà femminile” di Beatrice d’Abbicco

Poesie

Poesie di Elisa Albicenti

Illustrazioni dell'autrice Bagnata di meesplodiil mio corpo gridaalla luce delmattinot’accasci d’amoreconsumatotra i capelliei piedidormi, lunacon gli occhichiusiai raggi infiltratitra noi.(Di poesia si vive e si muore, Sillabe di Sale, 2019) Negli occhi ti guardocresce passionenella panciasfioro gli angolidel tuo visola pienezza dei tuoi seni nelle mie manibocca si aprelecco le tue sfumaturegodo del caloredelle tue… Continua a leggere Poesie di Elisa Albicenti

storie

“13 anni in provincia: come Jen Lindley a Capeside” di Chiara Massaini

Ammetto di averci da sempre saputo fare con i maschi con pene in dotazione. A 10 anni avevo già capito che dietro alla mia vulva si celavano strani meccanismi di potere che avrei potuto a stento controllare. Ma, prima di tutto, avevo capito quanto il sesso fosse un ago della bilancia nelle vite dei giovani… Continua a leggere “13 anni in provincia: come Jen Lindley a Capeside” di Chiara Massaini

Racconti

“Grandi speranze” di Lilith

Ron Hicks Filippa sedeva alla finestra della cucina, crogiolandosi nella coccola mattutina del suo caffellatte dopo l’ennesima nottata insonne. Una sottile pioggia estiva tamburellava sul vetro mentre si ritrovava a pensare a Stella, conosciuta online pochi mesi prima. Ogni tanto si chiedeva se avesse fatto bene a scaricarla, ma in fondo ne era convinta: del… Continua a leggere “Grandi speranze” di Lilith

Racconti

“Spazi vuoti” di Maria Letizia Capuano

«Amore, oggi non mi sento tanto bene» mugugna mentre continua a raggomitolarsi nel letto sfatto.«Perché, che ti senti?»«Ho la nausea» dice, e immerge la faccia nel cuscino. I borbottii riemergono attutiti dalla stoffa a righe bianche e blu che incorniciano i suoi capelli, ramati e sottilissimi.Là immersa, pensa a cosa potrà mangiare per pranzo. Non… Continua a leggere “Spazi vuoti” di Maria Letizia Capuano