Poesie

Poesie di Elisa Albicenti

Illustrazioni dell’autrice

Bagnata di me
esplodi
il mio corpo grida
alla luce del
mattino
t’accasci d’amore
consumato
tra i capelli
e
i piedi
dormi, luna
con gli occhi
chiusi
ai raggi infiltrati
tra noi.
(Di poesia si vive e si muore, Sillabe di Sale, 2019)

Negli occhi ti guardo
cresce passione
nella pancia
sfioro gli angoli
del tuo viso
la pienezza dei tuoi seni nelle mie mani
bocca si apre
lecco le tue sfumature
godo del calore
delle tue gambe
umide e
accoglienti
(Di poesia si vive e si muore, Sillabe di Sale, 2019)

E tu
meno male che
ci sei
che mi ricordi
come si aprono gli
occhi
al mattino
e come si stringono le
mani
meno male che
parli
con me e che
cammini
sui marciapiedi e poi
meno male che
mi ami.
(ritmo poetico, Ensemble, 2020)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...