I consigli di Clitoridea & Friends.

Clitoridea & Friends: ho dei pregiudizi su Tinder.

Ci scrivono quanto segue:

Ciao! Avrei bisogno di un consiglio. Da un po’ di tempo sto pensando di farmi Tinder, ma ho sempre avuto dei “pregiudizi” sugli incontri online, per me l’interazione faccia a faccia è importante e poi ho paura di fare brutti incontri. Ho ricevuto pareri discordanti dagli amici: qualcuno ci si è trovato bene, ad altri invece non è piaciuto. Così, da un lato ho paura, dall’altro sono curiosa, perché magari mi ci trovo bene…cosa dovrei fare secondo voi? Consigli per viverla al meglio?

*per commentare scorri giù*

Nb: la mail che inserirai per commentare sarà completamente anonima e non visualizzabile da nessuno, nemmeno dal gestore del sito.

9 pensieri riguardo “Clitoridea & Friends: ho dei pregiudizi su Tinder.

  1. Ciao! Io dopo la fine della relazione con il mio ex lo utilizzai. Ho avuto esperienze positive, quindi conversazioni discrete ed una serie di uscite. Ma ricevetti anche la foto di un pene non richiesto. Lo disinstallai perché dopo cinque/sei conoscenze ed uscite non brillanti pensavo di non avere più niente da trovare né da dare. Poi lo reinstallai e conobbi quello che da due anni è il mio ragazzo. Credo che vada utilizzato con leggerezza, senza ossessioni o smania di trovare per forza qualcuno. È un’app, dal mio punto di vista, ben fatta: il match avviene solo se entrambi vi scegliete, puoi in qualunque momento annullare la conoscenza e cancellarlo, e mi pare che sia stata aggiunta anche la possibilità di segnalare se qualcosa non va. In sintesi, io ho trovato l’altra metà della mela quindi la mia opinione è positiva!

    "Mi piace"

  2. Io ti posso dire che secondo me, oggi come oggi, c’è poca differenza tra Tinder e qualsiasi altro social, semplicemente Tinder equivale a esporsi di più, come se sul tuo profilo dichiarassi pubblicamente i tuoi intenti riguardo alle persone che potresti conoscere. Penso che Tinder elimini solamente l’incertezza che si trova nei social, nei quali nessuno dichiara apertamente cosa si aspetta dalle persone a cui mette like senza conoscerle. Io ho conosciuto il mio ragazzo su Instagram, o meglio, gli ho scritto su Instagram per circa una settimana e poi siamo usciti, nonostante Instagram sembri più innocente e senza secondi fini io l’ho usato proprio per quello, quindi credo che la differenza e la diffidenza, in relazione all’uso di social generici e app di incontri, siamo solo una percezione comune che si ha di quegli strumenti di comunicazione, non il loro reale pericolo. Detto questo io credo che la comunicazione digitale abbia sempre dei rischi e si debba stare attenti perché non sai mai chi potrebbe esserci dall’altra parte, ma non credo tuttavia che Tinder sia più pericoloso di facebook o Instagram. Una cosa che io faccio sempre quando conosco qualcuno su Internet, per stare più tranquilla, è cercarlo anche su altri social, per renderlo più reale, non per curiosità morbosa, semplicemente io so, senza nessuna vergogna, che ho bisogno di una sicurezza in più. Spero di esserti stata d’aiuto!

    "Mi piace"

  3. Secondo me scaricando tinder troverai un sacco di persone che non ti ispireranno, ma allo stesso tempo ci sarà sicuramente qualcuno con cui sarà possibile instaurare un rapporto. Obbiettivamente non hai niente da perdere, scaricarla non ti costa nulla, per cui il mio consiglio è di farlo e poi vedere come va.
    Vorrei comunque aggiungere che se l’idea di parlare con qualcuno su un’app di incontri magari ti spaventa un po’, potresti usare anche social come Instagram, che permettono di rispondere facilmente ad una storia e di parlare con facilità.

    "Mi piace"

  4. Ciao! A mio avviso è un’esperienza del tutto personale e può cambiare anche in base alle varie conoscenze. Io per esempio ho avuto diverse esperienze non esaltanti, ma il ragazzo con cui sto adesso l’ho ritrovato su Tinder (lo conoscevo già). Non tutte le esperienze sono uguali insomma 🙂

    "Mi piace"

  5. Ciao!
    Partiamo dal presupposto che secondo me si deve usare Tinder senza farsi castelli di alcun tipo e con aspettative zero.
    Principalmente ci si sceglie in base alle foto quindi già questo ti dovrebbe far scattare l’allarme “leggerezza”. Ma non è un male, basta essere consapevoli che potresti trovarti davanti anche un* tip* attraente ma con la segatura in testa e passare una serata noiosissima oppure lasciar perdere la segatura che ha in testa e farci una bella scopata e non volerl* vedere mai più. Non ci trovo nulla di male.
    Poi se sei fortunata puoi trovare l’amore della tua vita, basta che non ne fai una malattia.

    "Mi piace"

  6. Ciao,
    Io personalmente ho usato Tinder per circa un annetto in una fase della mia vita in cui non mi interessava una relazione perché non credevo fosse possibile averla, ma avevo comunque necessità e voglia di conoscere gente e di avere rapporti.
    Il mio primo approccio è stato di diffidenza, ero consapevole che la frivolezza che cercavo io la cercavano anche i miei interlocutori e, per quanto fossi la prima a non volere nulla di più, trovavo la cosa un po’ avvilente.
    Alla fine, ho incontrato diversi ragazzi conosciuti su Tinder e, forse per fortuna, erano tutti ragazzi piacevoli con cui scambiare due chiacchiere oltre che un rapporto sessuale. Alcuni sono diventati quasi amici, eliminati quando ho iniziato una relazione seria col mio attuale compagno perché in fondo era una amicizia basata su un presupposto che non poteva più esistere.
    Alla fine l’ho abbandonato perché trovavo alienante scegliere in base a delle foto, fare delle chat tutte identiche tra di loro e in un certo senso arrivi a un punto in cui non ci capisci più niente, manco ricordi con chi stai parlando, e per me era frustrante.
    Sicuramente avendo a che fare con degli sconosciuti (io lo usavo a Roma quindi probabilità ridottissime di matchare qualcuno che conosci già) ho usato delle accortezze prima di incontrare i miei match: appuntamento in luogo neutro a me familiare senza indicare il mio indirizzo di casa, facevo in modo di far capire che c’erano più persone che sapevano del nostro incontro, scusa pronta per non proseguire la serata (ho poca faccia tosta e non avrei mai saputo dire “mi sono rotta, non mi piaci, scusa me ne vado”).
    Nel complesso la mia esperienza è stata positiva, non ho incontrato l’uomo della mia vita ma nemmeno maniaci, nonostante ci fossero sempre ragazzi focalizzati sul sesso già in chat – cosa che personalmente mi faceva scendere il latte alle ginocchia piuttosto che eccitarmi, ma è un mio parere.
    In ultimo, conosco una ragazza che si è da poco sposata con un ragazzo conosciuto su Tinder. Questo per dirti che alla fine, di questi tempi, tutto può succedere anche in una app di incontri, basta riuscire a selezionare la persona che hai di fronte un po’ come nella vita reale. Tinder ti dà la possibilità in fondo di fare una pre-selezione se vogliamo, anche se molto superficiale, ma in fondo in discoteca il primo approccio non è basato comunque su una valutazione superficiale?
    In bocca al lupo per tutto.

    "Mi piace"

  7. Quando ero giovanissima ho usato un sito simile per circa un anno. Ho avuto pessime esperienze (sessuali e non) con pessime persone, e tornando indietro non rifarei proprio nulla (probabilmente ero troppo giovane per un’ esperienza del genere ) … MA… lì ho anche conosciuto il mio attuale ragazzo, con cui sto da dio da 7 anni!! Non si può mai sapere insomma! Se abiti in una città il mio consiglio è quello di scaricare l’app Meetup, io a volte vado ai tandem linguistici che organizzano e trovo sempre persone interessanti, tra l’altro molti single lo usano per conoscere un* partner. Almeno ci si incontra in un ambiente neutro, si vede già la persona di presenza e si ha modo di conoscersi un po’ dal vivo.. e male che vada avrai passato una serata piacevole e imparato qualcosa.

    "Mi piace"

  8. Ciao, io uso varie app per allargare le mie conoscenze, tra cui Tinder.
    Di solito prima di incontrare le persone le sento su Telegram (chat che ti permette di non dare il numero ma solo il nickname), così vedo se almeno c’è affinità telefonica. Ho trovato persone simpatiche ed anche amici. Ho trovato persone che ho visto solo qualche ora e mai più. Devi solo selezionare molto. Purtroppo i ragazzi pensano che trovandoti li, gliela servi su un piatto d’argento. La scelta di una persona attraverso una foto non significa nulla…chissà quante persone affini a me, ho scartato perché non mi piaceva la foto. Prova ad usarlo non te ne pentirai!

    "Mi piace"

  9. Ciao! Io ho passato un’estate divertente su Tinder, diversi incontri senza impegno.. proprio come volevo in quel periodo.. poi mi sono detta “ok questo è l’ultimo, poi disinstallo tutto”. Ecco quell’ultimo è il mio ragazzo da 4 anni e convivente da 2 🙂
    Non precluderti niente!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...