I consigli di Clitoridea&Friends

Clitoridea & Friends: ho terminato una relazione da poco e sono distrutta

Certo che sono collegati!
A parte il fatto che mi si spezza il cuore a leggere una cosa del genere, quello che mi viene in mente è: prenditi cura di te!
Fai un bagno caldo e profumato, una maschera di bellezza, mangia il tuo piatto preferito, fai una passeggiata nella natura.. canta, balla! (ovviamente questo è quello che fa star bene me, le tue saranno diverse )
Inizia da piccole cose.. se puoi, vedi i tuoi cari.
Ti sono vicina

Corpo e mente non sono entità separate e per tale ragione è assolutamente comprensibile che si possano sentire le emozioni anche sotto forma di “sintomi”.Se non vi sono altre possibili cause mediche, allora ti consiglio di non reprimere queste emozioni, ma di accoglierle con gentilezza…in fondo ti raccontano di certo qualcosa di te e di questa relazione finita…Il cuore può attivarsi per paura, magari di dover ricominciare la tua vita in una nuova condizione o per paura di rimanere sola o di non essere amata o solo tu puoi rispondere a questa domanda…Può attivarsi per la preoccupazione, per il dolore…Dicevi che è accellerato, ma non hai voglia di fare nulla, magari lo senti battere più forte perché stai mangiando e bevendo poco o male, quindi il tuo cuore sta lavorando di più e perciò sarebbe meglio piano piano riprendere la tua routine quotidiana, anche solo quella del nutrirti.I dolori muscolari potrebbero derivare dalla tensione,da una contrazione muscolare derivante proprio dal momento di dolore che stai provando.
Il mio consiglio è di ascoltarti e di parlarne con le persone a te care e, se senti di non riuscire da sola ad affrontare questa separazione, di chiedere il sostegno di un professionista.

È normale sentirsi così dopo una rottura quando i sentimenti sono feriti. Bisogna concedersi qualche giorno per permettersi di stare male, è giusto cosi.la mente deve elaborare, bisogna piangere, bisogna parlarne con le persone a noi care per elaborare il processo. Dopo qualche giorno è giusto ricominciare ad avere una routine e fare ciò che si faceva prima. Andare a fare una passeggiata. Vedere un amico o una amica. Vedere un film. Cercare di tornare alla normalità lasciando che i sentimenti escano fuori e che vengano elaborati. Il tempo cura tutto ma non bisogna sopprimere ciò che si prova.spero sia di aiuto

Io sono dell’idea che corpo e mente siano sempre collegati!
Quale potrebbe essere la motivazione per alzarsi dal letto?! Tu sei l’unica persona che ci sarà sempre per te stessa! Fallo per te, fallo perché nessun’altra persona deve essere artefice della tua felicità! Quindi il mio consiglio prosegue con: piangi tutte le lacrime che hai, sfogati, urla e poi rialzati per amarti più di prima!

Chiamasi SOMATIZZAZIONE. Le situazioni che impattano fortemente sulla nostra sfera emotiva possono avere ripercussioni anche su quella fisica. Basti pensare al tipico batticuore dell’innamoramento.

Corpo e mente sono sempre collegati….
Piangere non è un male prima o poi smetteranno di scendere
Fai una bella doccia calda o un bagno rilassante…. mangia un po di comfort food se ti va e magari guarda il tuo film preferito!
Non ci sono grandi consigli da dare secondo me…. pian piano tutto passa ecco
E se non passerà cerca qualcuno con cui parlarne magari un professionista ecco vedrai che parlarne aiuterà

Tutto quello che è stato nel bene o nel male ti ha cambiata e ti ha dato qualcosa, è giusto che tu stia nel dolore e ti viva il tuo lutto. Poi però tieni presente che ogni cosa ha un inizio ed una fine. Sempre. Quindi riprendi le forze per i nuovi inizi che ti aspettano, perché la vita va avanti e solo se saprai lasciar andare ciò che non ti appartiene più potrai accogliere il nuovo…un abbraccio forte!

Ciao!!Mente e corpo sono l’una parte dell’altra, se una non sta bene, influenza in negativo l’altra. C’è solo un dottore per la mente, ed è lo psicologo. Giuro(giuro!!!)che ti cambia la vita, basta trovare quello con cui ti senti più affine. Non bisogna vergognarsene, non c’è ne motivo. Come si va dal dottore per un raffreddore si va dallo psicologo per riordinare le idee. Non farti più carico mentale di quello che hai. Lascia che qualcuno ti aiuti a comprendere e a digerire i tuoi pensieri e sentimenti. La figura dello psicologo è stata stereotipata, classificando chi si rivolge a lui come pazzo o una persona debole. Non dare assolutamente credito a queste cose. Debole è solo chi cerca di fare sembrare più debole di lui qualsiasi altra persona. Questo in qualunque ambito. Ti auguro di ritrovare la tua serenità!

È tutto normale… lascia che il tuo corpo e la tua mente tirino fuori tutto, non temere nulla dentro perché sennò a lungo andare quei sentimenti ti faranno del male. Non devi dimostrare nulla a nessuno, prenditi il tuo tempo, chiedi aiuto e piangi ogni volta che ne sentirai il bisogno, circondati di persone belle e che sappiano ascoltarti e che ti facciano ridere. Non è tutto nero come sembra!

Mente e corpo sono sempre collegati.. Il ‘male’, ‘dolore’ mentale si riversa sempre nel corpo, per questo ti senti debole e distrutta. Un po’ come le malattie somatiche per farti un esempio pratico. Comunque tranquilla, purtroppo solo il tempo ti aiuterà a farti stare meglio.. Mi dispiace

Io ho lasciato il mio tipo, siamo rimasti “amici” per un mese poi lui mi ha proposto una cosa assurda che ha fatto finire tutto, anche la nostra “amicizia”. Quello è stato il momento in cui ho sofferto davvero. Sono a casa con l’otite da allora (da due settimane). Io non mi ammalo mai. Corpo, mente e cuore sono un tutt’uno. È comprensibile che tu stia male. Viviti il tuo dolore ma ricordati di volerti bene!!! Passerà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...