Let it Bi

“Una di mille sfumature: ecco cos’è la bisessualità” di Rossella Assanti

Screenshot_20190703-085502_2

(Illustrazione di Creepy Cheese Illustrations)

La bisessualità è un campo minato sopra al quale guerrigliano errati stereotipi e pregiudizi. Mine di paure e insicurezze. Un campo sul quale si dovrebbe lavorare insieme per seminare la libertà che ogni orientamento sessuale dovrebbe avere per esistere e coesistere. Siamo spesso il verbo inesistente, la parola da cancellare prima ancora di abbracciarne il significato. Eppure non siamo verbi e parole. Siamo emozioni definite, non sentimenti confusi.

Ma come si può essere sia carne che pesce?” Ci viene chiesto.

Perché siamo fatti di sensazioni, energie interiori, oltre le pareti di pelle ed ossa. E’ per questo che non siamo identificabili in una sola essenza specifica.

Ed è forse proprio questo il tassello che più fa paura. Questa fluidità sessuale, questo nostro amore in grado di fluire sia verso un uomo che verso una donna è ciò che spesso spaventa chi abbiamo di fronte, creando distanze, incomprensioni, esclusioni.

Non comprendere genera la creazione di muri anche tra chi è dalla stessa parte della barricata.

Da donna ho amato uomini. Da donna ho amato anche donne ed è con le donne che ho sentito il mio corpo ricomporsi, essere al sicuro. Ma quante volte, invece, questa bisessualità è stata motivo di porte chiuse in faccia al cuore? Tante, forse troppe soprattutto perché erano le stesse donne a temerla. La bisessualità diventa motivo di insicurezze e paure.

Ho paura delle persone bisessuali. Ho l’impressione che amando sia un uomo che una donna non saranno mai soddisfatti con un solo partner.” E’ la frase che mi sono sentita dire spesso.

Questa è la coperta sotto la quale si rannicchiano una serie infinitesimali di paure che generano muri tra chi, invece, dovrebbe costruire strade, ponti da percorrere insieme.

La soddisfazione in una coppia è fatta di equilibri interiori, di quanto si da, di come si riceve, di come ci si vive e non è relazionato al genere con il quale creiamo una coppia. Non è una regola di chi è bisessuale cercare rispettivamente e contemporaneamente soddisfazione sia in un uomo che in una donna. Non ci sono regole, essendo mossi da impulsi del cuore.

La bisessualità esiste e non è un errore di sistema. Non è una fase lunare transitoria. Non è confusione. Non è non saper scegliere tra un gelato alla fragola e uno alla stracciatella. E’ fatto di sentimenti definiti, emozioni che fluiscono verso un uomo o verso una donna perché non è chi trovi, ma è cosa provi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...