Senza categoria

Sexting: lo praticate? Ecco le vostre storie!

✒️Si e lo pratico spesso, farlo con sconosciuti é molto eccitante ma Amo farlo anche con uomini con cui sono già stata a letto. Spesso ci inviamo foto o video oppure ci si videochiama.

✒️Proprio di recente. Con un ragazzo che non è il mio fidanzato (ma che vogliamo coinvolgere nella nostra intimità di coppia). Siamo amici e entrambi parecchio aperti e senza peli sulla lingua. Presto ho capito quanto mi trovasse attraente, quindi ho iniziato a stuzzicarlo prima velatamente, poi in maniera esplicita Siamo arrivati a masturbarci e venire in diretta messaggi. Il mio ragazzo sapeva tutto e lo eccitava.

✒️Sì, parecchio con il mio ex, poichè vivevamo lontani e ci vedevamo poco. Dopo la rottura con un mio amico dell’epoca è successo un paio di volte giusto per divertimento. Mentre con il mio attuale ragazzo ogni tanto succede, soprattutto da quando si è trasferito per l’università in un altra città e lo vedo solo nel weekend e quindi qualche fotina piccantina e messaggini stuzzicanti ci sono.

✒️È una pratica che mi eccita tantissimo. Mi aiuta a masturbarmi e mi fa sentire bella. Tuttavia… Mi è successa una cosa strana…non si può definire prettamente brutta. Si può definire forse un processo. Allora ho sentito la necessità di scrivere per, forse, metabolizzare….per rendere un pensiero un concetto consapevole. Ho conosciuto un ragazzo molti mesi fa su tinder. Scambio dei numeri di telefono. Messaggi semplici. Poco interessanti. Fino al momento, circa 3 mesi dopo, in cui per caso l’ho riconosciuto in un pub. Ho visto un uomo bello, semplice, sessualmente attraente. Mi ha provocato eccitazione senza averlo mai conosciuto effettivamente. L’ho ricercato. Così è iniziato il sexting. Foto belle e eccitanti. Messaggi carichi di erotismo. Ci siamo visti. Bramavo morsi, lingua, un bel desiderio. Ero eccitata, lo sentivo, ero bagnata. Mi riaccompagna a casa e mi chiede di salire per un bicchiere d’acqua. Per me è stato un messaggio esplicito di sesso. Ha bevuto un bicchiere d’acqua ed è andato via…..
Sono rimasta senza parole. Ero nervosa, vogliosa, incazzata. Ed ho fatto quello che non si dovrebbe mai fare….
Cadere nell’ovvio…un vero maschio non va via. Un vero maschio coglie la palla al balzo. Un vero maschio non dice di no ad una donna eccitata.
Ho scritto messaggi pieni di rabbia. Isteria. Giudizi.
Così di getto. Ho creato disagio in un ragazzo timido. Mi sono ferita da sola….è stato strano, ma io, che mi reputavo sensibile, ho fatto la stronza.
io che demonizzavo gli stronzi….ho dato per scontato che dopo quei messaggi dovesse essere tutto naturale, e invece ho capito che in realtà è altro. L’eccitazione che nasce dal sexting è uno stimolo alla fantasia. È un solletico al cervello fatto di immagini e parole.
Nella realtà…è diverso. Ho imparato che tolto il telefono si ritorna alla dimensione umana, fatta a volte di lentezza e poi di contatto.

✒️Si, con il mio ragazzo, durante i periodi di separazione per motivi di forza maggiore. Accresce il desiderio e la voglia di rivederci, inoltre è utile per capire meglio quali siano le fantasie dell’altro, dato che sono espresse verbalmente e direttamente, andando direttamente dalla sua mente alla chat, con tanto di dettagli che talvolta ci si può perdere dal vivo, presi dalla foga del momento. Penso sia un’esperienza positiva e che accresce l’intimità, ma è sempre bene essere prudenti, essere sicuri di potersi fidare.

✒️L’ho praticato. Ed è sempre stato molto divertente ed eccitante. L’ho fatto con ragazzi che frequentavo senza impegno ma con cui c’era un buon rapporto, ma l’ho fatto con un numero limitato di ragazzi (perché per quanto mi riguarda ci vuole comunque un certo livello di fiducia e intesa). Poi con un ragazzo abbiamo iniziato a farlo quando la breve frequentazione era finita da un pezzo…ma siamo rimasti in amicizia e in buon rapporto. Con lui è sempre stato davvero eccitante. Perché ufficialmente eravamo amici, ma c’era molta attrazione. Ogni tanto la sera tardi mi scriveva, su iniziava con battutine e botta e risposta malizioso, e poi arriviamo al sexting vero e proprio. Era eccitante perché appunto era una cosa che succedeva così…Quando ci andava, a volte anche quando vedevamo altre persone. Era bello perché si sentiva tutta l’attazione che c’era, lui si lasciava andare e mi diceva cose che non mi avrebbe mai detto in altri momenti. Si esponeva di più tra di noi è sempre stato complicato, questo per noi era un momento di sincerità. In cui si parlava anche di altro, ci si confidava a volte. Era una cosa molto intima e mi piaceva…E poi lo sentivo sempre molto preso, e questo mi piaceva…Era come se fosse in balia di ciò che facevo e dicevo…sentivo che avevo io il “controllo” della situazione, e mi piaceva per tutti questi motivi. Secondo me questa pratica può eccitare non solo per la cosa in sé, ma anche per tutto il contesto in cui avviene e la storia che ci sta dietro.

✒️Ho praticato sexting per quasi 1anno con una persona che conosco! Anche se il tutto era online ho provato una forte attrazione verso questa persona! Ci siamo visti e abbiamo fatto sesso! Ma ciò che c’era dietro l’ho scoperto dopo:è impegnato con una ragazza!Anche se non avevo aspettative, mi è caduto nel disprezzo! Mai mostrare il proprio volto! Si usa wapp o altre forme online e bisogna stare attenti,ci possono essere le condivisioni! Si confida nella fiducia dell’altro…ma di mascalzoni non mancano! All’inizio mi divertiva, ma ad oggi non lo farei più! Mi rendo conto di preferire i rapporti reali, dal vivo! Questo!

✒️Sì, una volta con un amico. Eravamo semplicemente curiosi, ed è stato divertente, ma anche un po’ imbarazzante.

✒️Non avrei mai pensato di farlo e invece c’ho quasi costruito una storia visto che eravamo distanti. Sembra surreale, io per prima non l’ho giudicata normale ma apparte l’imbarazzo delle prime volte…rifarei il tutto.

✒️Si ho praticato sexting. Il mio fidanzato ha avuto l’opportunità di andare a lavorare un mese in germania, e per forza di cose abbiamo dovuto sperimentare questa pratica.Capitava anche prima di fare sexting, in maniera molto piu blanda pero.Scoprire il sexting ha permesso di colmare la lontanaza, scoprire la masturbazione di coppia se si puo dire,anche a distanza.Si è vicini al partner e si riscopre se stessi e l’autoerotismo,stimolato dal partner.È molto intrigante ed eccitante come cosa,sopratutto dopo anni di relazione.

✒️Mi frequentavo con una ragazza, avevamo già avuto le nostre esperienze sessuali e una volta le propongo di fare sexting, non sapeva cosa fosse e le ho spiegato nel modo più diretto e semplice possibile cosa fosse. Dopo la spiegazione lei mi dice che è interessata e che le va bene fare sexting. Iniziamo con dei messaggi, la situazione diventa hot e quindi le invio la foto del mio pene eretto e lei inizia a insultarmi, a dirmi che sono un pervertito e che queste cose non si fanno. Io le dico di nuovo che nel sexting c’è anche lo scambio di foto, le spiego di nuovo come funziona il sexting e lei mi blocca e per tre giorni non la sento e non la vedo più. Il terzo giorno si presenta a casa mia arrabbiata e facciamo un buon sesso riparatore. Da quella volta non ho più affrontato con lei questa cosa, ma tutt’ora spero di trovare una ragazza con cui fare sexting

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...