I consigli di Clitoridea & Friends.

Clitoridea & Friends: perché penso di valere solo una scopata?

Ci scrivono quanto segue…

I vostri consigli…

Io penso che non dovresti dare troppo peso a quello che dicono le persone. Tu sei quello che decidi di essere. Se tu ti piaci, piacerai anche agli altri. Purtroppo nella nostra società gli standard di bellezza ci inpediscono di sentirci “belle/i” o apprezzabili. In realtà è solo un costrutto, non esistono difetti, ognuno di noi è perfetto nel modo in cui è. Ciò che a me non piace per un altro è bellissimo. Esistono solo diversità. I miei occhi sono diversi da quelli di un altro, Ma non significa che siano brutti, e così via..Detto ciò ti consiglio di vedere le cose in maniera diversa. Non credere (per essere attinente alla tua storia) che il naso “bello” o “giusto” sia quello con le narici delle stesse dimensioni o con una forma in particolare. Tutti i nasi sono belli e giusti in quanto nasi. Ti consiglio di vedere quelle forme solo come forme, guardati allo specchio senza chiederti se la tua faccia appartiene o no ad uno standard. Guardati allo specchio e pensa che non devi essere come la società ti dice di Essere per sentirti bella. Per piacerti ti basta solo apprezzare ciò che sei. Percorrere con lo sguardo le forme del tuo volto, le forme del tuo corpo e comprenderle, dargli la possibilità di essere all’altezza di tutte le altre forme, di tutte le altre persone. Non esiste l’oggettivamente brutto. Non esiste uno standard di bellezza, esistono persone e tutte le persone meritano di essere piaciute e amate.

Secondo me “scopabile” è uno dei peggiori insulti travestiti da complimento: sembra che l’altra persona abbia il potere e il diritto di fare una classifica, una cernita, e che possa dividere gli altri in base al proprio mero gusto personale. Come se loro avessero qualche autorità, ma scherziamo?

Questo è il classico contraltare alle “belle di faccia”, le ragazze in sovrappeso. Di entrambi i “complimenti” sta a noi decidere che fare: rifiutarli in toto in quanto non sono realmente complimenti (più che legittimo) o concentrarsi su quello che è stato individuato come nostro punto di forza.
Se non si riesce a liberarsi di un commento che rimbomba nelle nostre orecchie, forse questa seconda è più facile: pensare che non si può piacere in tutto e a tutti, e che questo non ci tolga valore assoluto. E, soprattutto, non sentirsi meno valide solo perché non siamo sufficientemente avanti nel percorso di accettazione del nostro corpo (o stiamo prendendo gli assunti della body positivity come ulteriore bacchetta con cui farci male, ed è il contrario di ciò che dovrebbero fare).

Allora tesoro, uno così è solo un minchione e sta bene dove sta!
Sei profonda e sensibile vali di più di una scopata. E poi non è risolvibile con chirurgia estetica questa cosa? Secondo me si, io non sono a favore ma se può aiutare un problema psico fisico perché non farsi aiutare dal chirurgo?

Purtroppo una cosa si può dire: le persone hanno poco tatto. Sia uomini che donne. Ahimè, non ci sono molti consigli, ma una cosa si può dire con tranquillità (anche se può sembrare banale). La gente che ti ama e ti vuole bene per quello che sei c’è e ci sarà! Ci sarà anche un ragazzo che ti amerà per come sei. Quel piccolo difetto che dici di avere sul viso, guardalo come una caratteristica, un modo di essere, che ti contraddistingue dalle altre, sei diversa , E VA BENE COSI! Credi che le altre
Non abbiano difetti ? Credimi, ogni giorno mi guardo e vedo mille difetti, anche le più sicure hanno delle insicurezze…ma ti assicuro ognuna di noi ha delle caratteristiche!
Poi che questo ragazzo sia stato molto poco sensibile è certo, è certo anche che non si può piacere a tutti. Io ho passato gli anni delle medie con gente che mi prendeva per il culo perché ho il sedere piatto…ci stavo male , ci sto male tutt’ora si, ma di che parliamo? Impossibile trovare una ragazza perfetta ed è impossibile piacere a tutti!
Non devi sentirti “inferiore” a questo ragazzo, forse nemmeno si ricorda come ti chiami! Io lo dico sempre, bisogna saper distinguere le cose a livello sessuale e a livello umano! Sono sicura al cento per cento che qualcuno che ti apprezzerà per ciò che sei, sia da una parte che dall’altra ci sarà! In quanto ad accettare il proprio difetto è una battaglia che dura una vita intera che credimi sentirsi bene e apprezzare se stessi è bellissimo!

Credo che dovresti volerti bene in ogni caso. Se qualcuno ti desidera probabilmente troverà il modo di renderlo palese, aldilà del giudizio “machista” condiviso con chicchessia. Quel “tolta la testa” carica la cosa di un cinismo abbastanza pessimo di cui non mi preoccuperei troppo.

Niente da dire. Il tipo è uno stronzo e un superficiale. Non so quanto sia grande questa narice rispetto all’altra, non so quanto questa narice incida sul suo aspetto. Però credo che se ad una persona piaci, le piaci veramente una cosa come una narice, o un dente stordito, un occhio strabico, un orecchio a sventola, o qualsiasi altro “difetto”, passa in secondo piano.Inoltre, vorrei anche dirti che questa tua caratteristica, facendo parte di te, dovresti imparare ad accettarla, e magari Più che farne un difetto, prova a farne una tua peculiarità. Prova ad accettarla come parte di te. È una cosa tua e di nessun altro.
Cioè, praticamente hai questa narice da quando eri piccolissima, l’hai sempre vista su di te, sul tuo volto. Fa parte di te, come ne fa parte il colore dei tuoi occhi, la forma delle tue orecchie, la carnosità delle tue labbra. È una cosa tua, unica e inestimabile. Per non sembrarti ipocrita voglio dirti una cosa, io sono stata operata al cuore a tre gg dalla nascita. Quindi da quando sono piccolissima ho una grossa cicatrice che mi attraversa il petto per verticale. Questa cicatrice è una parte mia e solo mia. Certo. Diversamente da te si può facilmente nascondere con i vestiti. Però pensa, se non mi fosse piaciuta, se non l’avessi mai accettata come parte di me, non mi sarei mai sentita libera di indossare abiti scollati, mi sarei sempre rifiutata di Mettermi il costume da bagno in estate e farmi vedere.
Però io l’ho accettato come parte di me. Amo la mia cicatrice. Senza essa io adesso non sarei qui a scrivere questo papiro. Quindi, pensala così. Senza quella narice allargata, che ti ha aiutato a respirare per i primi mesi di vita, ora non ci saresti. Amala, grazie a lei adesso sei viva! È la dimostrazione che sei viva. Ti mando un grosso bacio e spero che questo papiro ti sia stato utile almeno un po’.

Lascia stare queste persone che si rapportano con te in questi termini.e’ difficile ma sii forte e troverai persone che (a tutti i livelli) ti apprezzeranno veramente.

Punto 1. Ennesimo esempio di donna vista solo come oggetto sessuale.
Punto 2. “Accettiamo l’amore che pensiamo di meritare”. Lei evidentemente non si stima, non si vuole bene. Quel difetto fisico non lo accetta, da fastidio a lei molto più che agli altri, probabilmente. Quindi di fronte a commenti del genere, da quasi ragione a chi li ha espressi.

Forse pensi di valere “una scopata e via” perché ancora non hai trovato nessuno che ti ami per quello che sei. Io ho l’acne da 9 anni, ormai sono grande e a tutte le mie amiche è scomparsa, io invece ce l’ho ancora.. mi mettevo strati di trucco per coprire il tutto perché non ero sicura del mio viso. Poi non so per quale motivo ho smesso di struccarmi di botto. Cioè il motivo è che mi ero stufata di stare un’ora e mezza la mattina davanti allo specchio a spiaccicarmi in faccia cose che poi mi facevano allergia. E quindi mi sono chiesta per chi lo stessi facendo.
E quindi ho pensato che non truccarmi per me vuol dire volermi bene (perché appunto 90% dei trucchi mi fa allergia) e che se agli altri non piaceva la mia acne potevano pure girarsi, tanto hanno 360 gradi di campo visivo, mica devono guardare per forza me. E poi ho pensato che se un giorno sarei piaciuta a qualcuno non si sarebbe dovuto innamorare di me con il trucco (quindi senza imperfezioni) ma di me con tutte le mie imperfezioni. Perché tutt* noi siamo questo. Imperfezioni. Nessun* è perfetto. E le imperfezioni ci rendono diversi dagli altri. Prima o poi anche tu troverai qualcuno che amerà ciò che tu credi sia imperfezione sul tuo viso come è successo a me. E magari riuscirai a capire che alle persone non frega nulla di come appari fuori, quando quello che hai dentro è fantastico. Secondo me a chi interessa solo dell’aspetto fisico è proprio scemo, perché diciamocelo: quando le nostre tette e il nostro culo si afflosceranno per l’età, cosa rimarrà? Il carattere, l’attitudine, la forza interiore, cose che con il fisico non hanno nulla a che fare!!

Io ho avuto una paresi facciale più di un anno fa, dalla quale ancora non sono guarita del tutto e non si sa se guarirò, visto che la medicina in campo neuronale non riesce ancora a capire tantissime cose. In seguito alla paresi, anche i muscoli guariti dopo un po’ hanno iniziato a presentare dei problemi che non sto qui a spiegarvi, comunque sono delle contrazioni che avvengono anche quando il muscolo non dovrebbe lavorare: la conseguenza è che la mia faccia è costantemente un po’ “storpia”,Passatemi il termine per favore, lo so che è bruttissimo ma è per fare capire come mi sento. Comunque il punto è che ci sarà sempre lo stupido di turno che ti guarderà per il tuo corpo, ma ti posso dire una cosa? Al mio ragazzo piaccio esattamente così: mi chiama, affettuosamente, “fantasma dell’opera” e lo so che tu penserai “da fidanzata è facile parlare” ma fidati che non lo è per niente e non lo è stato per niente nei mesi passati.Devi essere forte, alla persona giusta non frega granché del tuo aspetto fisico, guarda ben altro. E quando incontrerai quella persona lo capirai. Puoi vedere la tua narice come un selezionatore: ti aiuta a scartare già gli stronzi, così si levano dalle palle e lasciano spazio alle persone serie, che arriveranno, fidati!

Tralasciando il fatto che questo ragazzo è un grandissimo cafone, io credo che il concetto di accettarsi per come siamo non escluda la possibilità di migliorare qualcosa di noi che non ci piace.
Cara ragazza, mi immedesimo molto in ciò che hai scritto. Quando ero più piccola, avevo un naso bruttissimo. Quello di Dante Alighieri, a confronto, era un nasino alla francese. Di derisioni e umiliazioni ne ho subite tante perché la gente è davvero cattiva. Però, voglio dirti una cosa importante: non far sì che il tuo sentirti bella o meno dipenda dal giudizio altrui. Innanzitutto devi piacere a te stessa. Se non ti piaci, cambia ciò che non ti piace, nel limite delle tue possibilità.

Io ho rifatto il naso alla fine. Pensa a nemmeno 16 anni. Non si poteva nemmeno fare, ma soffrivo così tanto che non avrei saputo aspettare ancora altro tempo.
La mia vita è completamente cambiata. Mi piacevo di più e, di conseguenza, piacevo anche agli altri. Ma è stata esclusivamente una mia scelta personale Non farlo per piacere a qualcuno..perché puoi attrarre un ragazzo anche per come sei. Nessuno vale solo una scopata. Siamo molto di più di questo, ma soprattutto siamo molto di più dei giudizi brutti della gente, soprattutto se riferiti alla bellezza o ad un difetto fisico.
Trova la fiducia in te stessa e costruisci un’autostima più solida che ti permetta di lasciar scivolare queste critiche stupide.
Sono sicura che, se cambierai ciò che non ti piace di te, anche la tua vita cambierà. Piacersi è importante, è un atto che dobbiamo a noi stessi. Abbi il coraggio di diventare ciò che vuoi essere. Non sai che soddisfazione è sentirsi desiderabili (anche se non sempre ci si sente al top; ma questo capita a tutti, nessuno escluso; e avremo sempre delle cose che non ci piaceranno di noi) dopo tutte quelle umiliazioni e prese in giro, dopo che ti schifavi allo specchio, dopo che non volevi nemmeno uscire di casa per l’imbarazzo. La soddisfazione nel sentirsi desiderata, anche da chi, tempo prima, ti ha derisa.
Quindi, se vuoi modificare qualcosa di te, FALLO.
Innanzitutto piacerai a te stessa. Ma, amandoti, piacerai molto di più a chi incontri. E chissà magari proprio a questo ragazzo, al quale, con disinvoltura, sorriderai e girerai le spalle. In bocca al lupo!

Non sono un medico e non so esattamente quale possa essere il problema al naso ma mi ha fatto subito venire in mente un video di Fraffrog, un’illustratrice fantastica, i suoi video su YouTube sono meravigliosi! Adesso provo a cercare il video!

Solo perché un tipo così superficiale ti ha giudicata in base alla prima apparenza, non significa che tu debba smettere di volerti bene, anzi, questo spiacevole episodio dovrebbe farti capire che tu vali di più di queste critiche insulse (anche se al momento sei comprensibilmente triste), proprio perché ti accetti per come sei. Continua a farlo, perché il ragazzo giusto noterà di sicuro che stai bene con te stessa! Inoltre rispetterai te stessa, che è la cosa più importante.

Non lasciare che il giudizio di persone che evidentemente non ti meritano intacchino i tuoi valori! E se vuoi un consiglio, invece di guardare in basso, guarda avanti: il ragazzo che potrebbe apprezzarti per quello che sei è dietro l’angolo! Un abbraccio 🌸

Penso che il giudizio di quel tipo non abbia valore, almeno non per me. Quel che davvero ha importanza è che valore ti dai tu, quanto ami te stessa al.di là della tua narice differente che racconta la tua storia, la tua lotta per vivere.
Un abbraccio

ciao, mi sento esattamente come te. Cerco sempre di vestirmi in maniera attillata per mettere in risalto le curve, forse nella speranza dopo anni di insulti al mio corpo (ora molto modellato) di ottenere qualche osservazione come quella che hai raccontato tu. Anche io ho un naso enorme che odio, sai. Però alla fine dei conti, se ci pensi, noi non esistiamo per dare piacere agli altri. Se parla così è uno str*nzo e basta. Concentrati sulla persona che sei, se qualcosa non ti piace di te lotta per
cambiarla, ma ti prego, sii fedele a te stessa sempre. Vali più di un giudizio di qualcuno che ti oggettifica come se fossi un contenitore per i suoi genitali, non fare il mio errore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...