Forum · I consigli di Clitoridea & Friends.

Clitoridea & Friends: sono innamorata di un ragazzo con cui ho un rapporto di scopamicizia da due anni.

I vostri consigli:

Datti di meno, emotivamente e fisicamente. Sparisci e torna quando pare a te, resta sempre un po’ vaga sul perché, ma serena e soddisfatta. Fagli venire il dubbio che tu abbia uno più figo a letto e per cui provi una complicità forte. Se non riesci a staccare devi modificare la qualità del rapporto tra voi, un giorno assaggia l’intensità a 1000, il giorno dopo 40. Proprio quando dimostra di essere il top, gli verrà il dubbio di non essere poi così speciale. Lì vediamo che fa…

Anche se è dura dovrebbe troncare la relazione. Non sentirlo più e andare avanti con la sua vita. Sarà dura all’inizio ma deve resistere assolutamente! Alla fine ne gioverà soltanto. Magari troverà un’altra persona che la apprezzerà in tutto, e non solo a letto.

Ma secondo me la usa solamente. Io chiuderei del tutto. Se lei non vuole essere solamente una scopamica i termini del contratto sono superati.

È difficile troncare, ma si può e si deve. Sopratutto per te stessa. Per un po’ ti troverai spaesata e sola(forse),ma si tratta solo di una malsana routine. Guardati intorno troverai altre persone che vorranno le tue stesse cose,che siano storie soft o più serie. -Esperienza simile vissuta-

A volte le donne ci rendono la vita così facile.. sarà il classico sfigato, ha trovato una che la da quando a lui fa comodo, lei gli resterà legata finché non troverà qualcun altro. Allora sarà lui a cercarla.. in fondo è sempre come quando avevamo 15 anni: donna ingenua = uomo stronzo.

Non sarai mai il suo per sempre, volta pagina. Sarà doloroso ma da quanto leggo è doloroso anche questo rapporto a metà…. Quindi! Via….. È primavera, l’estate sta arrivando e buon divertimento!

Evidentemente a lei la scopamicizia non basta più. Se lui però non è d’accordo di portate la relazione ad un altro livello, è inutile insistere. Soprattutto per lei, che soffrirebbe e basta. Meglio troncare, starci male magari per un po’, ma poi cercare un uomo che sia compatibile con il tipo di relazione che lei desidera ora.

Ci sono passata da pochissimo, consiglio soltanto di assecondarti nei tempi ma devi cercare di metabolizzare questo distacco e girare i tacchi … deve arrivare da dentro, per questo dico che devi distaccarti piano piano, ma cerca di farlo…. purtroppo questa relazione non ti porterà a nulla… un abbraccio

Purtroppo lui mi sembra una persona poco affidabile. Mi spiace tanto dirlo, ma forse è davvero meglio troncare. Ho visto da vicino una situazione simile e penso di poterti dire che le persone che si comportano in questo modo difficilmente possono portare avanti una relazione a due (o una relazione in cui vigono patti chiari). Ti consiglierei di scegliere la cosa migliore per la tua serenità a lungo termine, che è la cosa più importante.

Vivo una cosa analoga a distanza. Quello che mi sento di consigliarti è di provare apertamente e senza paura a spiegargli quello che è questa tua esigenza. Poi vedrai in base alla sua reazione che cosa fare di conseguenza. Ogni persona è diversa. Spero che possa chiarirti questa situazione perché comprendo i dubbi,li ho vissuti e risolti ‘così sembra per ora’ parlando.

Scusa la mia schiettezza ma al primo posto viene la dignità di una persona, questa ragazza dovrebbe mandarlo a fancul, nn è l ‘unico uomo su questa terra…

Non ho capito prima le dice sì, poi le dice che non si trova bene con lei? Di una cosa sono certo, se un* ragazz* ti vuole, ti viene a prendere. Il fatto che lui scopi anche con le altre non rende lei una figura “fondamentale”. Della serie anche se non tromba con lei ne ha altre. Lei invece al contrario dà priorità lui. Le consiglio di farsi una ragione, trombare con chi le pare e cercare qualcuno che la apprezza davvero e non sti “mezzi ci sono e mezzi no”.

Purtroppo qui l’unica cosa da fare è affrontare l’inevitabile. Citando un libro “IL DOLORE ESIGE DI ESSERE VISSUTO” ogni scelta che ci fa male, DEVE essere affrontata anche perché detta furiò dai denti, mi sembra che tu stia già di merda così, perciò tuffatici proprio in quello schifo che è la tristezza ed escine più forte e più ricca di prima. Per mia esperienza so che la minestra scaldata non è buona, perciò mettici un masso sopra e vola via. So che è dura, però devi stare bene tu. Non correre dietro a gli indecisi cronici. Un abbraccio.

Saró drastica, ma questa “relazione” mi sembra tossica. Posso capire la difficoltà nel lasciarsi tutto alle spalle, ma si merita qualcuno che la apprezzi e non uno che gioca (perché è quello che mi pare stia facendo) con i suoi sentimenti.
A dirla tutta e fuori dai denti, mi sembra che lui sia uno str*** che sa di esserlo e a cui piace esserlo. Nessuno si merita questo tipo di persone.

Io ho avuto una storia simile e ti dico, in tutta sincerità, stai attenta. Purtroppo non siete sulla stessa lunghezza d’onda e per il momento non serve a niente insistere e costringere te stessa o lui a provare qualcosa che non c’è, anche perché lui non mi sembra per niente chiaro. Non è il tempo per voi, forse lo sarà in futuro, ma per il momento concentrati su te stessa, sarà difficile all’inizio ma migliorerà.. fidati!

Purtroppo la più difficile delle sfide non è tener testa agli altri ma a se stessi. Lui è lì, evanescente, che non vuole niente. Non prende, non dà. E l’amore non ricambiato è una tenaglia che stringe, stringe. Peccato che ad impugnarla sia solo tu. Lo so che è difficile, ma bisogna lasciare andare, trovare la forza di bastare a noi stesse finché non ci sarà qualcuno, al nostro fianco, per cui non saremo mai abbastanza.

Ciao Clitoridea, se ho ben capito..questo ragazzo non sta bene con lei neanche in intimità!? La usa e basta. Due anni sono tanti per andare dietro ad uno così. Questa ragazza si merita qualcuno di meglio 🙂

Mia cara ragazza,ascolta una più grandicella di te,che magari non ha avuto tante esperienze ma una cosa l’ha imparata: se oggi ti vuole ma domani non lo sa è semplice! NON TI VUOLE! Puoi raccontarti tutto quello che vuoi,ma purtroppo è così. Quindi inizia a volerti bene e mollalo. Arriverà qualcuno che ti vorrà. L’importante è volersi bene e mettersi al primo posto. L’amore e il sesso devono far stare bene. Devono far amare la vita. Perché la vita è bella ma è corta,quindi non sprecare tempo…

Le vostre esperienze :

Ho vissuto un rapporto che io chiamo la mia relazione-riformatorio. Ho imparato tanto, tantissimo su di me e i miei limiti. Sono entrata in terapia e ho messo dei paletti, accresciuto consapevolezze, frenato i miei lati peggiori. Peccato che quei lati peggiori esplodessero sempre di più in quella relazione in cui venivo sempre messa all’angolo, giudicata, esasperata. E così il mio percorso, una volta finito, mi ha fatto chiudere questa storia. Finalmente. Anche oggi, per lei, sono la rabbiosa che deve sfogare. Senza capire che se non ci si guarda un po’ dentro, non si può accogliere gli altri.

Mi ci sono intrappolata io.
Perché la carica erotica, il sesso, era qualcosa che non avevo mai vissuto così. In modo totale. Intenso.
Ho scoperto parti di me che non conoscevo. E che non volevo più dimenticare.
E penso sempre che nessuno mi farà provare quello che mi ha fatto sentire lui.
Godere è meraviglioso.
Peccato non riesca a viverla solo a livello fisico.

Ciao! Ebbene sì, è stato un rapporto “malato” durato 3 anni, dove mancava giusto l’ufficializzazione e l’esclusività, ma lui si ostinava a dire di voler stare da solo anche se i momenti insieme dicevano il contrario. Io mi sono fatta avanti un paio di volte ricevendo sempre le stesse porte chiuse, ma al tempo stesso non riuscivo a staccarmi perché come mi valorizzava lui nessuno mai. Era una forte intesa sessuale ma anche mentale ed era proprio quello a “fregarmi”. Il tutto è stato troncato da lui, che è sparito dall’oggi al domani per poi comparire sui social con delle foto con quella che è stata la sua morosa quasi 2 anni. Ora a distanza di 2 anni si è rifatto vivo e tra noi è come se non fossero mai trascorsi se non che io riesco a rimanere sul chi va là pur vivendomi nuovamente momenti da mozzare il fiato.

Purtroppo sì, si è trattato di legami sbilanciati, dove io ero sempre quella più coinvolta e l’uomo tipicamente un “Peter pan” o una persona cmq non disponibile emotivamente. Questi rapporti vengono trascinati e ci fanno un gran male all’autostima ragazze…prima li chiudiamo e prima ci sentiremo “libere” e leggere.

Si, con il mio primo ragazzo. Me ne faceva di ogni e io ci stavo come una pirla. Meno male che poi lui ha voluto chiudere la cosa e io in quel momento mi sono sentita sollevata. Il giorno dopo è quelli a venire invece stavo na merda.

Lo sono in questo momento. Lui mi ama e sulla carta è il ragazzo perfetto, piace ai miei e io dopo vari anni di relazione gli sono così legata che non riesco ad immaginare la mia vita senza di lui. Però non facciamo più sesso da un anno, io mi rendo conto di non essere più attratta. E non so come fare ad uscirne.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...