Forum · I consigli di Clitoridea & Friends.

Clitoridea & Friends: il nostro sentimento è vivo ma il sesso è carente.

*I vostri consigli*

Parlarne con un* psicolog*, lo stesso per entrambi in modo che possano lavorare anche (ma non solo) sulla coppia: dieci anni sono troppi per sperare solo in qualche consiglio “fai da te”

Dal mio punto di vista cercherei di sbloccare la situazione per vie indirette, magari guardando un porno insieme o comunque un qualcosa di erotico, e poi il gioco. Il gioco di ruolo é divertente, stempera la situazione, crea anche situazioni comiche ma che poi portano sicuramente al risultato 🙂

Ho avuto più o meno lo stesso problema. Sto insieme al mio ragazzo da quattro anni, abbiamo avuto il nostro primo rapporto insieme ma solo nell’ultimo anno la nostra vita sessuale è decisamente migliorata. Quello che ci ha aiutato è stata la lettura di libri (nel mio caso “Il libro della vagina”) e guardare video TEDtalk sulla sessualità. Parlarne insieme e affrontare la cosa è stato il metodo migliore per capire i nostri problemi e risolverli. C’è voluto del tempo ma ne è valsa la pena.

Dipende se intende un orgasmo simultaneamente oppure in presenza dell’altro. Nel primo caso, secondo me non c’è niente di male. Io non ho mai raggiunto l’orgasmo nello stesso momento del mio partner, e non l’ho mai vissuto come un problema, ognuno ha i suoi tempi. Nel caso si riferisse al secondo caso invece, potrebbero parlarne apertamente, e magari aiutarsi rendendo più rilassata la situazione, visto l’ansia che li accomuna. Candele, doccia/bagno insieme, musica soft di sottofondo…

Per quanto mi riguarda l’ansia cala quando la stanza è buia, il fatto che lui non mi possa guardare mi aiuta a liberare la mente. Inoltre secondo me è importante fare le cose assieme e con calma, anche se sembra una cosa stupida dal momento che state assieme da una decina d’anni.
Vi prendete un momento per capire cosa piace all’altro ma parlando. Dovete dirlo chiaramente.Provate passo passo, senza porvi l’obbiettivo di venire subito, ma di capire cosa vi da più piacere.

Ho avuto il problema opposto con la mia ragazza, e soffro anche io di piccole ansie. Una cosa che riesce a farmi rilassare ed aprire molto è rendere il rapporto un po’ più “vocale”, parlando con la mia partner. Non si deve chiacchierare come se si fosse al bar, ma qualche parolina o frase ogni tanto a me ha aiutato molto.
Complimenti per aver mantenuto un affetto così profondo dopo non pochi anni, felicissimo per voi. ☺️

Forse la soluzione migliore è rivolgersi a un professionista, in ogni caso parlarne senza pregiudizi, conoscere il proprio corpo e sperimentare.

Inoltre penso che bisogna essere molto generosi, senza ovviamente fare cose che non ci sentiamo di fare, ma anche un po’ “egoisti”, nel senso che se una cosa ci dà piacere dobbiamo farla senza pensare: chissà come sembro, chissà cosa pensa.. Sempre nel rispetto degli altri chiaramente, ma penso sia fondamentale per una bella esperienza sessuale.

Consiglio piccolino: è molto difficile raggiungere l’orgasmo contemporaneamente, non fatevi bloccare da questo….

*Le vostre esperienze*

Ho ascoltato il mio corpo, senza crearmi troppi problemi e aspettando di sentire il risveglio.

Nei nostri 11 anni insieme, io e mio marito, abbiamo attraversato dei periodi più calmi ed altri più focosi. Solo una volta però, ho avuto un calo di desiderio nei suoi confronti. Lui stava attraversando un momento difficile, non mi guardava, il sesso era l’ultimo dei suoi pensieri, ed io ho iniziato a sentirmi poco desiderabile, pensavo di non piacergli e di conseguenza é calata anche la mia di libido. Ci siamo presi qualche giorno solo per noi, una piccola vacanza per riscoprirci.

Personalmente, il calo del desiderio sessuale con un partner fisso è sempre stato il campanello d’allarme che mi avvisa della fine del sentimento…

Ne ho parlato con il mio
Partner e mi sono presa del tempo per riscoprire il mio corpo e la nostra relazione.

Ciao, mi rendo conto di avere un calo del desiderio sessuale in un rapporto duraturo. Finché si tratta delle prime volte con qualcuno, tutto ok ma portando avanti relazioni già dopo i primi mesi (e anche dopo 4-5 anni) non permaneva l’attrazione fisica e neanche il desiderio, non si trattava solo di calo della passione. Mi è capitato quindi di tradirlo 😔 perché l’altra persona mi faceva sentire più donna, più “selvaggia” (so che è sbagliato e ho confessato). Ora ne discutiamo insieme e cerchiamo di stimolarci a vicenda con cose insolite per quella che era la nostra sessualità “tradizionale”.

L ho lasciato perché era una conseguenza di mancanze all’interno della relazione!

Sono stata lasciata, perche il periodo è durato piu di 5 mesi. Al termine di questi due mesi in cui la situazione si è un po’ ridimensionata e il desiderio è tornato ma poi si è conclusa la relazione. A posteriori credo si trattasse della condizione in cui provi profonda stima e amore per una persona ma era calata drasticamente l’attrazione fisica.
Ho affrontato il tutto parlandone ed essendo sincera con me stessa. A posteriori avrei dovuto esserlo anche prima, facendomi meno scrupoli perché ciò che provavo non potevo cambiarlo ma solo accettarlo.

Cali del desiderio ne ho avuti diversi nella mia vita. Due importanti che hanno contribuito in buona parte alla fine di altrettante relazioni, poi altri, sparsi, da single, che hanno solo mantenuto in essere lo stato depressivo sotteso.
Quindi, ti racconto. Il primo forte calo l’ho avuto quando ho subito una notevole variazione di peso ed ho passato mesi a pensare solo al cibo, senza rendermi conto che chi mi stava affianco piano piano stava scivolando via . Non avevo nessuna voglia di farmi sfiorare, non avevo fantasie di nessun tipo, non mi masturbavo, non avevo rapporti sessuali. Il nulla più cupo e totale. Non l’ho affrontato, ho cercato poi, dopo la rottura con questa persona, di ricostruire me stessa perché, aldilà delle eventuali cause fisiche, un sano desiderio sessuale è espressione di un buon equilibrio psichico. Ed è qui che si accavallano i momenti di calo in coppia e calo da single, cioè in questo caso il periodo di anoressia sessuale è iniziato in coppia ed è tracimato anche nel post, dove è potuto crescere tranquillo e indisturbato.Poi, altra relazione altro calo del desiderio, tutto diverso questa volta. Non legato a mie paturnie alimentari bensì ad una incompatibilità relazionale. La mia partner di allora non è mai riuscita ad eccitarmi. È strano, siamo state insieme diverso tempo, ma in modo quasi del tutto platonico. Non le riconoscevo lo status desiderabile. I rapporti inizialmente sporadici e privi di passione sono diventati in breve del tutto inesistenti. Anche in questo caso nessuna predisposizione al contatto, completa assenza di desiderio, anche in generale, non guardavo nessun’altra, nessuna voglia di toccarmi. Così, semplicemente tutto arido. Ho affrontato la cosa nel modo più diretto possibile, lasciandola. Due down diversi, con cause diverse e con esiti diversi.

In realtà il mio calo del desiderio era dovuto a degli psicofarmaci che ho dovuto prendere per circa sei mesi e che hanno interrotto anche il ciclo mestruale.. per un anno intero non ho avuto rapporti poi una volta smessa la cura(previo controllo medico e diminuzione graduale assistita dalla psichiatra) piano piano tutto si è ristabilito:) buona giornata a tutti.

Mi è successo a 20 anni, il ragazzo con cui stavo non capiva e nemmeno io sapevo come prenderla.. avevo zero voglia e le rare volte che provavo ad avere dei rapporti sentivo dei dolori atroci per quasi 2 anni. Ad un certo punto ho preso in considerazione di essere “diventata” asessuale (gli anni precedenti non avevo mai avuto problema) invece appena ho cambiato ragazzo mi sono sbloccata improvvisamente. Fin dalla prima volta nessun dolore e tantissima voglia.. da un giorno all’altro!

Il mio calo del desiderio era dato dall’utilizzo del cerotto contraccettivo. Ho risolto interrompendolo e cambiando metodo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...