Racconti

“Quarantena” Dioniso

Mi sono reso conto che mi mancava aprendo il frigorifero, ho sentito come l’impulso di voltarmi e chiederle un consiglio, anche se le nostre diete erano opposte ma una delle sue grandi qualità era di non imporre niente a nessuno, chiedendo lo stesso in cambio. Pensai alla nostra cena dopo aver fatto l’amore nella mia… Continua a leggere “Quarantena” Dioniso

Esercizi di Fantasia

Esercizi di Fantasia: orgasmo!

L'esercizio consisteva nello scrivere di orgasmi senza menzionarne il termine! Buona lettura e grazie a chi ha partecipato! Quando arrivo sul più belloChe spettacolo per l’uccelloUna sensazione pulsanteChe frizza come spumanteEsce bava dalla boccaDai, sotto a chi tocca!!!DanielePrima il buio. Poi un bagliore, inizialmente quasi impercettibile. Piano piano, sempre più largo. Pulsa. È una luce… Continua a leggere Esercizi di Fantasia: orgasmo!

Devi sapere che...

“Victim blaming: analogie con la caccia alle streghe.” di Beatrice d’Abbicco

(Tempo di lettura 6 min circa) Quando citiamo la “caccia alle streghe” intendiamo ironizzare metaforicamente sulla ricerca di un colpevole inesistente, un capro espiatorio, facendo riferimento, di solito, in modo inappropriato e paradossale, a categorie privilegiate che non possono più “esprimersi”. Niente di più lontano dal fenomeno originale. Oggi, grazie al cielo, nessuno crede più… Continua a leggere “Victim blaming: analogie con la caccia alle streghe.” di Beatrice d’Abbicco

Devi sapere che...

“L’indice dei pantaloncini proibiti.” di Beatrice d’Abbicco

Nell’ultimo periodo si sta parlando molto di nudità, degrado morale e vestiti femminili. Ognuno dice al riguardo un po’ quello che gli passa per la testa. Ma cosa accadrebbe se un convegno cinquecentesco di intellettuali misogini venisse catapultato in Italia, ai giorni d’oggi, nella movida del sabato sera, tra pantaloncini corti e ombelichi al vento?… Continua a leggere “L’indice dei pantaloncini proibiti.” di Beatrice d’Abbicco

Poesie

Poesie di Lilith

Art: Zuza Miśko Anche stanotte ti cercheròNegli occhi di uno sconosciuto,Perdendomi in un abbraccioChe vorrei fosse casa Art: Mikki Lee Ti ho immaginato mille volteImplorarmi di restareFra le lenzuola benedetteDal nostro fuoco profano,Ma tu mi vuoi di passaggio...Il mio cuore indolenzitoDovrà accontentarsiDi riposarti accantoAncora un momento Art: MØRØ In sogno ti rivedo,Fluttui languidaNel mio pensiero.Io… Continua a leggere Poesie di Lilith

Racconti

“Otto metri sotto” un racconto di Carolina C.

Erano passati alcuni giorni dall’ultimo incrocio di sguardi nell’atrio del portone, ma pochi secondi erano bastati ad imprimere nel suo cervello la voglia di qualcosa di più.Si conoscevano da anni come si conoscono i vicini di casa: un buongiorno, qualche ciao e forse un paio di frasi sul tempo o sul parcheggio. Un piccolo condominio… Continua a leggere “Otto metri sotto” un racconto di Carolina C.

Devi sapere che...

“Il merito invisibile – un’altra lettura della realtà femminile” di Beatrice d’Abbicco

Nella vicenda di Aurora Leone, esclusa dal tavolo dei suoi colleghi in quanto donna,emergeancora una volta la miopia del maschilismo. È l’ennesimo di molteplici esempiin cui il merito delle donne risultainvisibile o inaccettabile, falsato dal pregiudizio, ospite sgradito o invitato controvoglia quando non lo si può (più) ignorare. Non importa quanto una donna sia preparata,… Continua a leggere “Il merito invisibile – un’altra lettura della realtà femminile” di Beatrice d’Abbicco